domenica 15 luglio 2012

Design Studio Open Day: curiose rivelazioni


Ieri, c'è stato l'Open Day del Design Studio GW, con tanti seminari riguardanti la pittura, la scultura, le regole etc. La cosa però più bella era poter parlare con le persone più importanti della GW tra cui Jervis Jonhson, Matt Ward, Phil Kelly e Robin Cruddace.

Con Jervis Jonhson si è parlato di regole associative e disassociative, argomento per me molto interessante trattato anche in un articolo dell'Alfiere.

Con Matt Ward e Phil Kelly c'è stato un discorso generale sulla sesta edizione, da cosa ne pensavano attualmente a cosa pensavano per il futuro e parlando si è notato quanto piacesse ad entrambi fantasticare su nuove idee sui Tiranidi. Personalmente quando rifaranno il codex, confido in Phil Kelly. Matt Ward ha detto che per ora i missili contraerei non sono disponibili per alcun esercito, ma li vedremo presto grazie ad una FAQ entro fine estate. Phil Kelly ha dato informazioni più soddisfacenti, dicendo che per ora in GW ci sono sei progetti in corso, quindi dovremo aspettarci codex o espansioni e che i prossimi codex di sesta edizione sorpasseranno molto la qualità dei codex di quinta con copertina plastificata.

Ma le cose più interessanti vengono fuori da Robin Cruddace, al quale è stato chiesto a proposito di una sorta di lista delle prossime realizazioni GW e lui ha detto che ci sarebbe molto probabilmente bisogno di un maggior numero di espansioni tra oggi e il tempo di 4 anni in modo che non si raggiunga un punto in cui vengano rilasciati tutti i codex di sesta edizione con 2 anni ancora da compiere prima del ciclo successivo.

Molto interessante una realizzazone ogni mese, ma vorrà anche dire che la sesta edizione durerà solo 4 anni? 

1 commento:

  1. Bah, questo regolamento mi sembra quello decisivo, cosa possono fare di nuovo?, i difetti sono pochi, non c'è quasi niente da migliorare.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi