lunedì 3 giugno 2013

Background: Ynnead, il Dio dei Morti


Arriva l'ultimo articolo di Background riguardante la Mitologia Eldar e, guarda caso, riguarda il Dio più giovane dell'intero pantheon, Ynnead.


Ynnead è il Dio Eldar dei Morti e rappresenta l'ultima speranza per la decadente razza. Gli Eldar credono che quando il percorso eterno conterrà tutti gli spiriti della loro razza, tutti gli Arcamondi si uniranno in un singolo percorso eterno, e gli spiriti degli Eldar si collegheranno per formare una nuova entità nel Warp che combatterà e sottometterà Slaanesh, cosicché gli spiriti possano un giorno essere capaci di fondersi con esso e formare una singola e bilanciata entità. Facendo così, se ciò è possibile, credono che gli Eldar potranno rinascere in una forma migliore. Nel frattempo gli Arcamondi e le pietre dello spirito devono essere sorvegliate e continuare a sopravvivere, in modo che tutti gli Eldar possano vedere e formare nella propria mente un concetto delle virtù Eldar che entrerà insieme alle loro anime nel percorso eterno. Ynnead stesso è un nascente dio Eldar in crescita nel collettivo percorso eterno di ogni Arcamondo e deve ancora manifestarsi, dato che deve ancora raggiungere abbastanza potere per completare la sua missione: distruggere Slaanesh e liberare gli Eldar. La relazione di Ynnead con Kaela Mensha Khaine non è chiara, inoltre, dato che la forza psichica di Asuryan è ancora sigillata nell'anima di ogni Eldar come risultato delle azioni di quel dio prima di essere consumato da Slaanesh, Ynnead, una volta formato, sarà un'entità così potente che è stato predetto che verrà creata una nuova dimensione, al fianco dell'Immaterium e dell'universo materiale, e sarà parte di Ynnead. È stato anche predetto dagli Eldar che tutte le loro anime verranno forzatamente dirette a Ynnead quando moriranno, invece che essere trasportate nel Warp per essere consumate da Slaanesh.


In accordo con la Mitologia Eldar, il ventre del dio dei morti sarà come paradiso, inferno e purgatorio, altro fatto visto da alcuni Veggenti. Dal momento che la nascita di questo dio offre l'unica, debole speranza degli Eldar di sconfiggere e superare la loro Grande Nemica Slaanesh, tutte le operazioni riguardanti la sua formazione e il luogo della sua eventuale nascita sono considerate con estrema cura e cautela. La venuta di Ynnead è l'obiettivo di molti dei poteri precognitivi degli Eldar perché sono tutte teorie riguardanti l'accelerazione della sua formazione.
Come un Eldar muore e la loro anima diventa parte del percorso eterno, il dio nascente cresce.
Alcuni Veggenti Eldar credono che una volta che ogni singolo Eldar sarà morto, Ynnead sarà nato e avrà sconfitto Slaanesh per sempre, la razza Eldar rinascerà nell'universo materiale per iniziare nuovamente, liberati dai segni del proprio passato e con la possibilità di costruire un futuro migliore.

4 commenti:

  1. Abbastanza drammatico, l'unico modo per fermare Slaanesh è che tutti gli Eldar muoiano :(

    RispondiElimina
  2. E' dal 99 che colleziono eldar, ma non lo conoscevo così bene questo dio, ma mi sorge una domanda:
    Le anime degli eldar intrappolate nei spettrocostrutti dovranno essere riversate nel percorso eterno perché ciò avvenga?
    So bene che non sei un game designer della GW, ma magari sai qualcosa a riguardo.
    Ciao e grazie. :-)

    RispondiElimina
  3. Penso proprio di sì perché le anime dentro agli Spettrocostrutti sono "trattenute", quindi dovrebbero essere rilasciate :)

    RispondiElimina
  4. Ma quanto sono belli tutti questi post sul bg, grazie mille! ;)

    è deciso, appena rimpatrio mi faccio un'armata Eldar!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi