giovedì 29 agosto 2013

Background Personale: I Clan della Crociata


Avevo già accennato da qualche parte a una divisione in Clan all'interno della Crociata dell'Undicesimo Giudizio, ma ieri mi sono messo a creare i primi Clan veri e propri.
Ogni tanto aggiornerò questo articolo e lo segnalerò sulla pagina Facebook, così da aggiungere ogni volta nuovi Clan, ognuno differente da un altro.


All'interno della Crociata esistono diversi Clan. Essi hanno il proprio nome, simbolo, organizzazione, cultura e tradizioni e a volte anche prove per accedervi. Ciò non toglie che la loro cultura includa sempre gli ideali e i dettami della Crociata. A volte spunta qualche rivalità fra Clan, ma nulla che possa portare a conflitti interni. Gli Astartes appartenenti ai ranghi speciali, tipo il Custode, possono appartenere a un qualsiasi Clan mentre sul Signore della Crociata non si è mai stabilito nulla siccome Sigismund Kraad porta il titolo di Signore da quando è nata la Crociata, ovvero da millenni.

Il simbolo del Clan viene sempre riportato sull'armatura, anche se ognuno è libero di posizionarlo dove meglio crede.
Ogni Clan possiede le proprie stanze riservate e ci sono alcuni processi burocratici da attuare prima che un Clan riesca ad accaparrarsi le proprie stanze all'interno delle navi.


Clan Kokina Bushi (Guerrieri Nobili)
Simbolo del Kokina Senshi
Il Clan Kokina Bushi raggruppa guerrieri anziani che praticano l'arte della guerra in modo leale, nobile e aspirante al continuo miglioramento. Il loro simbolo è di colore verde scuro e i membri dipingono la propria pelle con pittura di guerra di colore blu.
Il Clan non ha uno stile di guerra specifico, quindi è possibile incontrarne i membri in qualsiasi formazione, dagli Esploratori ai Veterani in Armatura Terminator.


Clan Gyakasatsu (Massacro)

Spesso gli individui più feroci della Crociata sono reperibili all'interno di questo Clan. Praticano regolarmente atti di smembramento, sbudellamento, decapitazione o altre forme di uccisione cruenta nei confronti dei propri nemici. I meno feroci riescono ancora a rimanere nelle Squadre Tattiche o simili, mentre quelli più feroci, e probabilmente meno sani di mente, si trovano nelle squadre da corpo a corpo, ovvero Assaltatori, Terminator Assaltatori, Veterani dell'Avanguardia, Predatori, Artigli del Warp, Centurioni Assaltatori e Tattiche specializzate nel combattimento ravvicinato. Non hanno un vero e proprio simbolo, ma si identificano con gli schizzi di sangue nemico sull'armatura, anche se privilegiano croci di sangue o schizzi pesanti sul simbolo del Dio del Caos che veneravano precedentemente, se ne veneravano uno. Gira voce nella Crociata che i Divoratori di Mondi, gli Angeli Sanguinari e gli uominibestia siano maggiormente diffusi in questo Clan.


Clan Don no Ken (Pugno di Dorn)

I Don no Ken sono Marine provenienti solamente dai Magli Imperiali e i loro successori. Venerano il loro Primarca Rogal Dorn quasi come fosse una delle Undici Entità e spesso si trovano statue del Primarca dentro le loro sale private. Anche questo Clan non ha un vero e proprio simbolo, ma i membri si identificano dipingendo con le tonalità d'osso le placche d'armatura di una mano, n ricordo dell'unica mano ritrovata di Dorn. Proprio per questo motivo, odiano a morte Abaddon il Distruttore.
Nonostante abbiano pochi psionici come membri, quelli presenti si sono specializzati nell'utilizzo del Don no Ken Shout, una particolare versione dell'Urlo Psichico in cui il suono emesso dall'urlo è "Dorn!!!", il quale è perfettamente in grado di spazzare via i nemici.


Clan Sandaoirinpikku Senshu (Tuoni dell'Olimpo)

Questo è uno dei Clan più rinomati dell'intera Crociata. Per entrare a far parte di questo Clan è necessario portare a termine una missione di vitale importanza per la Crociata dell'Undicesimo Giudizio. I membri del Clan utilizzano l'arsenale più corazzato tra tutti, racchiudendosi in Armature Tattiche Corazzate o Armature Centurione capaci di demolire qualsiasi opposizione.
La loro particolarità sta ne largo utilizzo di armi pesanti e nella modifica delle armature, il che porta a una sorta di creazione di nuovi modelli d'armatura che, se si rivelano efficaci, vengono adottate anche da altri membri del Clan, entrando a far parte della lista completa delle armature utilizzate dai Senshu.
Il loro simbolo rappresenta la stilizzazione dell'incrocio tra una montagna e un fulmine.

Un Astartes del Sandaorinpikku Senshu in Armatura Terminator Indomitus

Lista completa delle armature utilizzate:
Armatura Terminator MkI
Armatura Terminator MkII
Armatura Terminator MkIII
Armatura Terminator Indomitus
Armatura Terminator Aegis
Armatura Terminator Tartaros
Armatura Terminator Cataphractii
Armature Terminator Modello Deathshroud
Armatura Terminator MkIV Fushoku (sostituzione dell'elmetto originario con un altro. Maggiore isolamento dall'esterno per ambienti eccessivamente ostili, sistemi ottici migliorati, azione-reazione velocizzata)
Armatura Centurione
Armatura Centurione MkII (riposizionamento delle armi secondarie)
Armature Centurione MkIII Fushoku (stessi miglioramenti attuati nella Terminator MkIV)


Clan Reihai Kaihatsu (Culto dello Sviluppo)

Questo Clan riunisce Psionici e Aspiranti Psionici specializzati nell'utilizzo dei poteri della Biomanzia. Pensano che la materia organica possa sempre migliorarsi, sia strutturalmente che funzionalmente, in modo da raggiungere livelli di potenza impressionanti. Nei secoli, o forse nei millenni, il Clan è riuscito a creare una combinazione di poteri psionici diventata famosa tra la Crociata, la quale porta il nome di Kyodai Kaihatsu. Essa combina varie benedizioni dirette su un'unico individuo, rendendolo l'apoteosi del potere della Biomanzia. Per via della loro specializzazione, è raro trovare psionici utilizzatori della Biomanzia al di fuori di questo Clan.
Il loro simbolo di un quadrato più piccolo dentro a uno più grande simboleggia lo sviluppo, cardine del Clan, mentre il colore blu simboleggia l'acqua, fonte di vita e quindi di crescita e sviluppo.


Clan Yudokuna Kaze (Vento Tossico)

Il Clan Yudokuna Kaze è molto misterioso. Non si sa quali siano i procedimenti di adesione, ma si sa che è molto difficile entrare. Quelli che entrano a far parte dello Yudokuna Kaze sembrano cambiare del tutto caratterialmente e assumono un aria cupa e silenziosa, accompagnato da un distacco dalle precedenti relazioni e un avvicinamento esclusivo ai membri del Clan. A volte la loro mera presenza incute paura e molti pensano che per questo incarnino perfettamente l'essenza di Malal.
Le loro tattiche sono uniche, nessun altro nel Clan le utilizza e le loro armi sono poco diffuse nei membri di altri Clan o in altri individui. Utilizzano armi tossiche o radioattive, veleni e tossine di vario tipo.
I loro membri sono prevalentemente Apotecari, Medici Primus, Maestri d'Assedio, Moritat, Techmarine dediti alle armi biologiche e Distruttori.
Sono fulminei, attaccano per poi ritornare nell'ombra aspettando che gli effetti delle loro armi si diffondano nell'organismo del bersaglio, consumandolo lentamente dall'interno o incenerendolo in pochi secondi.
Le loro granate radioattive e le bombe phosphex vengono scagliate contro il nemico, corrodendo la carne o facendoli invecchiare in un istante fino alla morte. I Medici Primus si armano anche di Pistola ad Aghi, lacerando le armature nemiche per penetrare nell'organismo e avvelenarlo.
Recentemente hanno avviato il processo di istituzione di Squadre da Ricognizione, i cui componenti vengono sottoposti alla somministrazione direttamente all'interno del corpo di una forma alternativa di Camaleonina, sviluppata personalmente dallo Yudokuna Kaze, rendendo ancora più efficace la mimetizzazione.


Clan Kareijimashin (Macchine Folli)


Il Clan Kareijimashin ha origine pochi anni dopo gli albori della Crociata, la cui data è ormai persa nel tempo. L'evento che portò alla nascita del Clan fu un esperimento condotto dalla Crociata per combinare una macchina con un Astartes al posto di una macchina con un Demone. L'esperimento venne condotto su un Demone della Forgia al cui interno venne sistemato un Astartes. Tra i due esseri c'erano vari cavi e altri sistemi particolari, ma il risultato non fu quello previsto. Appena tutti i sistemi vennero attivati, il corpo dell'Astartes perforò lo scafo superiore del Demone della Forgia rimanendo con mezzo busto all'esterno e iniziò a crearsi nuova materia organica dall'uomo, avvolgendo la macchina e creando un legame indissolubile. L'essere frutto dell'esperimento riprese il controllo di sé e da quel momento in poi assunse il nome di Nahenia il Crudele. Nahenia diffuse il verbo della fusione tra macchina e uomo e del vantaggio che poteva portare per i fini della Crociata, quindi nacque il Clan.
Nahenia è vivo ancora adesso, anche se non scende molto in battaglia, ma preferisce restare in meditazione per poi attuare il frutto delle sue visioni nei suoi folli esperimenti tecnologici.
I membri del Clan attuano i propri esperimenti autonomamente, creando cose che vanno da singola tecnologia a combinazione tra tecnologia e biologia, le quali poi vengono mostrate e valutate nel consiglio del Kareijimashin. Dopo aver ottenuto l'approvazione del consiglio, la nuova invenzione viene proposta al Signore della Crociata Sigismund. Se anche lui approva, l'invenzione ottiene tutti i diritti di essere utilizzata e diffusa.
Un altro membro famoso del clan è Anacim l'anarchico, braccio destro di Nahenia

1 commento:

  1. Davvero non male. Continua che sono curioso :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi