sabato 10 agosto 2013

Mordecai, Custode della Crociata dell'Undicesimo Giudizio


Mi sono finalmente deciso a finire di dipingere il mio Mordecai, una volta un Cappellano dei Supplizianti, ma ora un Custode della Crociata dell'Undicesimo Giudizio. è stato lui a trovare il grande libro chiamato Necronomicon, portarlo a Sigismund e quindi permettere l'espansione del credo della Crociata aggiungendo anche dei come Azatoth, Cthulhu o Yog-Sothoth.

Ovvio, questa non è una magnifica miniatura alla Durgin o alla James Wappel, ma faccio del mio meglio per migliorarmi sempre più nella pittura dei modelli che colleziono. Spero che vi piaccia, ditemi pure il vostro commento in merito.






5 commenti:

  1. No, ha un suo stile e mi piace :) Io vado invece molto di lavature e pennello asciutto.. si ottengono ottimi risultati con una pittura molto semplice e veloce :)
    Io sul tuo modello per esempio passerei una lavatura di Badab Black (soprattutto sulle parti bianche) e poi darei uno strato di bianco magari a pennello asciutto oppure con uno strato leggero :)

    RispondiElimina
  2. Approvo Cadian. Poco lavoro, massimo risultato. Nel caso specifico poi, direi che è quasi necessario in quanto il bianco puro appiattisce tutti i dettagli.
    Mi piace molto la faccia, ma per il resto
    Anche alle parti "ottone" gioverebbe un pennello asciutto, magari di "oro spento" che nn mi ricordo come cavolo si chiama.

    Davide.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che uso la lavatura di Badab Black anche sullo Shining Gold ed il risultato è ottimo, da un effetto "oro usato" e da coesione con il resto del modello, in più spesso non do lumeggiatura dopo perché il risultato è già ottimo :)

      Elimina
  3. Io lumeggerei più sull'oro e sul rosso, anche se del caos deve avere un suo splendore! :)
    Approvo gli altri consigli sulla lavatura al bianco però stai attento!Potrebbe risultarsi fatale.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi