mercoledì 13 novembre 2013

La lenta morte del Finecast


Quando è comparso per la prima volta il Finecast, l'ho trovato piuttosto deludente. Ho trovato diverse parti che risultavano molto dettagliate, ma c'erano anche parti che avevano bolle o risultavano totalmente piatte. è andata avanti in questo modo per un po' di tempo, ma poi si è scoperto che era un problema del metodo di stampa del modello. Successivamente abbiamo visto sempre meno bolle e parti piatte e infine io non mai più trovato nulla di particolarmente strano, al massimo quelle piccole incongruenze tra i pezzi, cosa che accade spesso anche con Forge World quindi nulla di cui preoccuparsi o alterarsi.
Ancora dopo abbiamo visto i rumors sul fatto che il Finecast fosse solo un materiale di transizione e più fonti lo confermavano, andando avanti a confermarlo quasi ad ogni uscita. Nelle ultime uscite abbiamo visto sempre meno uscite in Finecast, anzi, abbiamo visto solo personaggi in plastica.
Ora spunta questa notizia, portata da Larry Vela di BOLS.


English

Latest reports coming in from multiple sources:

Lots going on behind the scenes at GW - Look for a public announcement in Q2 of 2014 regarding Finecast:

-GW Proper gets out of Finecast entirely.
-Forgeworld will take control of all remaining Finecast character models.
-These character models will be the only non-plastics in GW's line until they are replaced.
-These character models will be moved over to plastic (and GW control) in time with plastic clampack resculpts.
-There are internal tests taking place to cast some existing Forgeworld resin kits in a new plastic material.

It looks like the resin material is on its way out, and GW is sprinting as fast as it can to replace any Finecast non character kits from their entire range - leaving them as a 100% plastic manufacturer.

If you look at the past few releases, you can see the pattern.


Italiano

Gli ultimi resoconti da più fonti:

Molte cose stanno avvenendo dietro le quinte di GW - Aspettatevi un annuncio pubblico nel Q2 del 2014 riguardante il Finecast.

-GW smetterà interamente con il Finecast.
-Forge World prenderà il controllo di tutti i rimanenti modelli di personaggi in Finecast.
-Questi modelli di personaggi saranno solo i modelli GW non in plastica finché anch'essi verranno rimpiazzati.
-Questi modelli di personaggi saranno rimpiazzati (e ritorneranno al normale sito GW) nel momento in cui uscirà il blister in plastica.
-Stanno avvenendo dei test interni per fare dei cast di kit in resina di Forge World attualmente esistenti con un nuovo materiale plastico.

Sembra che la resina come materiale scomparirà e GW sta velocizzando il tutto per rimpiazzare ogni personaggio in Finecast nel loro listino, diventando un produttore dedito al 100% alla plastica.

Se guardate le ultime uscite passate, potete vederne un esempio.

10 commenti:

  1. Ora mai la GW fa modelli in plastica sempre più spettacolari e dettagliati! Basta vedere il Capitano Space Marine , il Bibliotecario ed il cappellano che sono usciti con l'attuale codex Space Marine. Basta pensare che nella scatola del grifone imperiale in plastica (Warhammer fantasy) puoi assemblare l'imperatore Karl Franz (eroe speciale). Un altro esempio è il Sauro anziano su carnosauro! Puoi assemblare il personaggio speciale Kroq-Gar. Forse con l'uscita del codex orki del 40k faranno la scatola multi componibile per il Kapo Guerra in Megarmatura, dove puoi assemblare Ghazghkull Thraka. In fatti con l'uscita degli elfi oscuri se avete già notato NON SONO USCITE MINIATURE IN RESINA!!!! Comunque spero che faranno i fanti scelti in plastica!

    RispondiElimina
  2. A me non sembra per niente una lenta morte anzi; credo che l'ultima uscita finecast risalga ad agosto coi lizard-men e già si erano diradate le uscite.
    Le ultime produzioni Finecast non erano malvage ma benvenga l'era della produzione 100% plastica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta l'era della plastica. La cosa bella dei modelli è la possibilità di assemblare una miniatura con armi o equipaggiamenti diversi (vedi Space Marine della Guardia risoluta, possono avere un sacco di cose!). Poi i modelli in plastica sono più economici rispetto al metallo ed alla resina.

      Elimina
    2. Beh, sul fatto che siano più economici è vero.. peccato che a noi consumatori la cosa sia irrilevante visto che ci stanno facendo pagare i modelli in plastica più di quelli in resina.. E lo dico da modellista con 25 anni alle spalle ed una certa conoscenza sia della produzione fisica che dell' aspetto economico di essa..
      Per ciò che riguarda la qualità ho in effetti notato che la GW ha maggior dimestichezza con la plastica rispetto alla resina ottenendo ottimi risultati.. dal punto di vista della qualità direi ben venga la plastica (così evitiamo anche la rottura di dover raddrizzare spade, bastoni ecc..) :)

      Elimina
    3. Già il prezzo finale non rispecchia l'economicità di un materiale piuttosto che un altro; noi paghiamo il "prodotto" in se, potrei dire il concept più che la realizzazione e i materiali.
      Consolimaoci che la plastica è meno tossica della resina se ci lavori con modifiche ed altro ;)

      Elimina
  3. Finalmente ,ballerò sulla tomba del dannato finecast!!!
    Scusate per lo sfogo ma dei 5 kit in resina gw che ho 3 hanno grossi problemi e due piccoli... Con tutto quello che costano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono d'accordissimo con quello che costa il finecast almeno in plastica i prezzi saranno più decenti così si spera

      Elimina
    2. Invece è stato l'opposto, basti guardare i modelli dei Maestri Capitolari in Finecast che costano 21€ mentre il Comandante ed il Bibliotecario in plastica 25€.. Se quardi nel sito GW nella sezione QG degli Space Marine il prezzo dei personaggi (anche in armatura Terminator) non supera i 19€.. I prezzi non li stabiliscono attraverso i costi di produzione ma attraverso il valore nel gioco..

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi