lunedì 25 novembre 2013

Recensione Sentinels of Terra


Sentinels of Terra è il primo supplemento per il Codex: Space Marine e riguarda la 3a Compagnia dei Magli Imperiali, sebbene sia molto presente anche Lysander per un motivo ben preciso.


Il Supplemento ci fa scoprire molte cose sull'infanzia di Lysander e la sua ascesa al rango di Capitano della Prima Compagnia. Si parla della sua famiglia di origine, del suo addestramento, delle sue battaglie come Sergente Esploratore (ogni riferimento alla 3a Edizione è puramente casuale) e infine alla sua scomparsa nel Warp. Viene tutto approfondito, descrivendo la reazione del capitolo alla sua scomparsa e successivamente al suo ritorno; tutto per arrivare a quello che sarà il centro del supplemento: la Crociata del Tuono.
Durante la Battaglia di Taladorn, l'impulsività di Lysander lo ha portato a rifiutare l'aiuto di Ultramarine e Angeli Sanguinari, comportando perdite maggiori di quante ne fossero necessarie. Il Maestro Capitolare Vladimir Pugh lo punisce togliendogli il rango di Capitano della 1a, assegnandogli la 3a e assegnandogli questa Crociata.
Il BG continua ad essere molto interessante, anche se perde un po' tono durante qualche conflitto con gli Orki. È un pezzo un po' monotono, ma per fortuna riacquista vigore quando incontriamo i Tiranidi e, dopo di loro, i Guerrieri di Ferro già affrontati a Taladorn. Gli ultimi pezzi culminano in una battaglia in cui il vincitore non era assolutamente scontato.

Come già avvenuto con Farsight, in Sentinels of Terra non abbiamo nuove Reliquie inventate a caso, ma oggetti importanti che rientrano perfettamente nel BG del Supplemento. Ad esempio c'è una Reliquia esclusiva per i Bibliotecari e un Crozius particolare per i Cappellani. Questi oggetti vengono utilizzati da Astartes specifici che compaiono nel BG più volte.
Le Ossa di Osrak vengono usate dal Capo Bibliotecario Darsway, quindi se equipaggiaste un Bibliotecario con le Ossa di Osrak e lo promuoveste a Padronanza 2, otterreste un perfetto Darsway come fosse un personaggio speciale.
Stessa cosa per il Cappellano Markov e il Crozius "Angelo del Sacrificio".
Questo vuol dire che, oltre alle regole di Tor Garadon, grazie a queste Reliquie avete praticamente modo di ricavarvi altri Personaggi Speciali per i Magli Imperiali.

Riguardo alle regole estese a tutto l'esercito, troviamo una bella cosa che ci si poteva aspettare. I Centurion disponibili anche come Elite. Già nel Codex troviamo dei bonus per i Centurion dei Magli Imperiali, quindi era intuibile un'altro bonus in questo Supplemento.
Non abbiamo però solo bonus, ma anche quello che potrebbe essere considerato un incrocio tra un bonus e un malus. Con il Codex Space Marine, i Magli Imperiali ripetono gli 1 per Colpire a gittata completa con le armi Requiem. Con Sentinels of Terra ripetono tutti i tiri, ma solo fino a metà gittata. Di sicuro non fa schifo e sprona il giocatore ad essere più aggressivo.

Posso quindi dire che anche Sentinels of Terra mi è piaciuto, anche se ho preferito Farsight. Lo metto a pari merito con Iyanden.
E ora dovrete attendere la recensione di Inquisition!

1 commento:

  1. Bello, non come black legion..... Sigh....attendo inquisition trepidante

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi