sabato 16 novembre 2013

Vengeful Spirit: l'ultimo romanzo di Horus Heresy


Prima che vi facciate prendere dall'entusiasmo per la mia scelta di parole per il titolo, no, questo non è l'ultimo libro di Horus Heresy perché dopo non ce ne saranno più e c'è l'Assedio della Terra. Questo è l'ultimo romanzo scritto da Graham McNeill, il cui titolo era già conosciuto da mesi, ma non si sapeva l'autore ed è stato presentato il relativo artwork al Black Library Weekender II. Ora ne potete vedere la copertina, ma io vi racconterò la storia di fondo.
Come sottotitolo per il romanzo c'è La Battaglia di Molech, una battaglia che pochi conoscono e che sinceramente neanch'io conoscevo fino a poco tempo fa. Ho scoperto che la Battaglia di Molech è stata raccontata brevemente per la prima (e unica) volta nel White Dwarf 190, presentando i Cavalieri di Slaanesh di Epic Armageddon. Sono andato quindi a cercare il White Dwarf 190 per riportarvi qui il background.

Quando il Signore della Guerra Horus guidò i suoi eserciti verso la Terra, egli lasciò un sentiero di di distruzione come fosse una scia estesa per centinaia di anni luce. Le sue forze sembravano inarrestabili e ogni guarnigione cadeva sotto la sua potenza o si schierava dalla sua parte. Fu sul pianeta di Molech che si sarebbe trovata una delle guarnigioni più determinate. Tre Legioni di Titani e più di un centinaio tra reggimenti di Guardia Imperiale e Casate di Cavalieri Imperiali erano pronti a sopportare il peso dell'attacco del Signore della Guerra. Quando arrivò, fu come un ciclone scatenatosi su un pianeta lussureggiante.
L'assalto iniziale di Horus devastò molte città e roccaforti e tra le vittime ci furono i signori di Molech - la Casa Devine. Espropriati e incapaci di reagire, i Devine soccombettero lentamente alle tentazioni del Caos. Con il passare dei mesi, gli insidiosi sussuri di Slaanesh si diffusero attraverso i loro impoveriti ranghi. I loro ufficiali divennero letargici, interessati solo ai propri divertimenti e usado i potenti Cavalieri per cacciare gli animali di Molech. La morsa seduttiva di Slaanesh divenne più forte, appena il Principe del Piacere corruppe i novili Devine. Presto si incontrarono in cabale segrete, attuando riti depravati e cerimonie all'interno del campo lealista. Nessun atto era troppo disonorevole o disgustoso, le sensazioni di quei momenti divennero il loro unico desiderio.

Quando Horus lanciò un'enorme offensiva, i Cavalieri di Casa Devine commissero un atto di totale tradimento e si rivoltarono contro le truppe rimaste leali all'Imperatore. Le forze imperali si trovarono intrappolate, con Titani nemici che avanzavano davanti a loro e Cavalieri rinnegati che attaccavano da dietro. Questo tradimento permise al Caos di penetrare nelle difese Imperiali, lasciandoli senza possibilità di ritirata, perciò vennero totalmente annientati.
La via per la Terra era libera e Horus lanciò il suo assalto finale nel sistema Solare.



E questo era il BG generale della Battaglia di Molech. Non si sa come verrà approfondito e cosa magari verrà cambiato, ma sicuramente mi aspetto un grande romanzo, come tutti gli altri che ho letto di Graham McNeill. Se siete interessati, eccovi anche il link al libro, presente su Amazon: http://www.amazon.com/Vengeful-Spirit-The-Horus-Heresy/dp/184970595X

3 commenti:

  1. Per gli interessati nell'antologia "The Imperial Truth" c'è un racconto breve intitolato "The Devine Adoratrice" sempre di Graham che funge da intro agli eventi di "Vengeful Spirit" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto interessante, grazie. Lo leggerò il prima possibile :)

      Elimina
    2. Lo leggerò anch'io... Quando arrivo a questo. Per ora sono arrivato solo al sesto libro :/

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi