giovedì 10 luglio 2014

Background: Alessio Cortez


Oggi vi propongo un articolo di Background dedicato ad un personaggio meno conosciuto rispetto al solito, ossia Alessio Cortez, ex-Capitano della 4a Compagnia dei Magli Scarlatti. Mi era stato chiesto tanto tempo fa, quindi cercherò di recuperare tutte le richieste di articoli di Background adesso che ho più tempo a disposizione.


Background del personaggio

Alessio Cortez era il Maestro della Carica e Capitano della 4a Compagnia del Capitolo dei Magli Scarlatti. Egli era conosciuto per il suo orgoglio, la sua ostinazione e la difficoltà che dovevano affrontare i suoi nemici per abbatterlo. Si diceva che solo due ossa in tutto il suo corpo si fossero rotte una o più volte.
Durante la Battaglia di Mondo di Rynn, Cortez sopravvisse al disastro accaduto alla Fortezza Monastero degli Magli Scarlatti, chiamata Arx Tyrannus, insieme a sedici confratelli e il suo vecchio amico e compagno, il Maestro Capitolare Pedro Kantor. Succesivamente, Cortez perse il braccio destro a causa del Kapoguerra Orko Urzog Mag Kull; Nonostante questo, ignorò la ferita, dilaniò la bestia pochi momenti dopo infilandogli in gola una granata perforante e infine urlò trionfante.
Dopo la battaglia, Cortez fece semplicemente rapporto, nonostante avesse un braccio mozzato, ma venne obbligato a dimettersi e attendere l'arrivo di un Apotecario dal suo amico Kantor.
Cortez scomparve dopo una battaglia con dei Corsari Eldar e non si seppe più nulla, neanche alla fine del 41esimo Millennio. Pedro Kantor, però, rimane convinto che sia ancora vivo.

Cronologia del personaggio (consultate La Cronologia degli Eventi di Warhammer 40.000 per conoscere più eventi avvenuti in quel periodo)

  • 853.M41: Durante i momenti decisivi della Battaglia di Croce di Ferro, il Capitano Cortez uccide con una sola mano il Kapoguerra Orko Urzog Mag Kull e la sua intera guardia del corpo. Cortez era riuscito a disarmare l'Orko con una torsione del torso, dopo che la spada orkeska si era incastrata tra le sue costole.
  • 867.M41: Il Capitano Cortez sfonda le linee Eldar, pur subendo diciassette ferite, inclusi una pugnalata ad uno dei suoi cuori e due colpi di arma pesante.
  • 892.M41: Il Capitano Cortez riesce a difendere una breccia nelle difese della Fortezza Maladon, dopo ventuno ore di battaglia costante.
  • 903.M41: Il Capitano Cortez combatte l'intera campagna di Kardian, lunga sei settimane, senza alcuna provvista, dopo essersi persa a causa del fuoco nemico successivo allo schieramento.


Equipaggiamenti del personaggio

Alessio Cortez è equipaggiato con un'Armatura dell'Artefice e in combattimento utilizza un antico Maglio Potenziato Perfezionato e una Pistola Requiem Perfezionata.

1 commento:

  1. Dovrebbe essere il personaggio del 25° anniversario, quello con la testa d'orko in mano . Inoltre c'era una vecchia miniatura del capitano Cortez in piombo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi