mercoledì 22 ottobre 2014

Warhammer Glottkin: nuove immagini da White Dwarf


Sia lodato internet e la gente a cui piace condividere!! Ecco a voi le immagini scannerizzate del White Dwarf di questa settimana, in cui vediamo una volta per tutte il Glottkin con una risoluzione e qualche zoom dei dettagli, oltre alla copertina di Warhammer Glottkine la sua edizione limitata. Ma non è tutto, perché nel White Dwarf ci sono vari dettagli sul contenuto del libro.










Tanto per citare qualche dettaglio, in Warhammer Glottkin troveremo delle nuove regole per Karl Franz. Ebbene sì, non è morto, ma è tornato come "L'Asceso Karl Franz" o meglio "Il più Grande Guerriero delle Forze della Luce". La cosa che lo rende particolarmente figo è la possibilità di resuscitare se ucciso in gioco.

Cuordileone è vivo ed è un vassallo di Gilles le Breton.

Il Glottkin non è una semplice bestia cavalcata, ma è un trio di fratelli: Ghurk (Bestia), Ethrac (Stregone), Otto (Condottiero)
Quando i loro genitori, pacifici contadini di Norsca, vennero uccisi dalle truppe imperiali, i tre fratelli vollero la propria vendetta e presero il loro rispettivo equipaggiamento, ovvero la Falce e la Stregoneria. La mutazione una gigantesca bestia è stata solo un'aggiunta per Ghurk.

In Warhammer Glottkin troveremo delle regole per un nuovo stile di gioco chiamato "Strade della Morte". Può essere considerata la versione Fantasy di Città della Morte ed è stato creato principalmente per ricreare l'Assedio di Altdorf.

1 commento:

  1. Sembrava tutto troppo facile. Ora torna Karletto, riunisce Uomini e Nani e spazza via il Caos. Almeno gli Uominibestia e ogni altra creature caotica che vive nelle foreste gli impedirà di ricostruire facilmente Altdorf

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi