domenica 2 novembre 2014

End Times: chi è il Senza Nome?


A parte gli eventi più famosi o più discussi, End Times ha moltissimi misteri irrisolti. Uno di essi riguarda i Mortarchi, più precisamente il Senza Nome.
Inizialmente i nove Mortarchi sono:
- Vlad von Carstein
- Mannfred von Carstein
- Arkhan il Nero
- Neferata
- Luthor Harkon, Re Pirata della Costa Vampirica
- Dieter Helsnicht, Signore del Destino di Middenheim
- Walach Harkon, primo dei Draghi Sanguinari
- Krell
- Il Senza Nome

E' proprio l'ultimo dei Mortarchi ad essere misterioso perché la sua identità è rimasta celata. Nella sua prima apparizione, viene descritto come lo spirito di un grande incantatore del passato, il quale adesso si nasconde nei Monti Grigi.
Questa descrizione, sebbene possa sembrare inventata sul momento per dare un minimo di descrizione ad un nuovo personaggio, in realtà ha degli importantissimi collegamenti con un personaggio molto potente di Warhammer Fantasy.

Questo personaggio è Constant Drachenfels, il Grande Incantatore, possessore di un record di resurrezioni capace di sfidare Crillin di Dragonball e un sacco di personaggi Marvel. Fu un grande necromante e demonologo, affrontò Sigmar (perdendo, ovviamente), si guadagnò la fiducia dell'Imperatore Carolus per poi ucciderlo e infine cercò anche di assassinare Karl Franz e i Conti Elettori, fallendo all'ultimo momento. Dopo quella sconfitta, non venne mai più visto.
Pensate un po' al luogo in cui si trovava Castel Drachenfels, ossia la sua dimora. Si trovava proprio sui Monti Grigi e venne distrutto solo dopo l'ultima cospirazione del Grande Incantatore.
Ma non è tutto. Drachenfels "indossava" un corpo creato tramite un amalgamato di parti provenienti dai cadaveri di vittime appositamente scelte. La piccola descrizione del Senza Nome continua brevemente, dicendo che Nagash sia l'unico in grado di fargli recuperare la sua vera identità. E' possibile che le continue morti e i camuffamenti tramite i corpi di altre persone abbiano provocato una perdita di memoria a Constant Drachenfels?

Non c'è ancora stata una conferma ufficiale, ma Warhammer Glottkin ci ha già dato alcune soluzioni a misteri creati da Warhammer Nagash (Finubar e Karl Franz, parlo proprio di voi), quindi potremmo aspettarci una soluzione anche a questo dilemma. Nel frattempo, continuiamo pure a pensare che il signor Drachenfels sia tornato a muovere i propri passi nel Vecchio Mondo.

1 commento:

  1. Le tue ipotesi sembrano molto ben fondate. Significa che abbiamo a che fare con un tipo molto potente, che può resuscitare con facilità. E poi non è da tutti penetrare ad Altdorf e scatenarci dentro un incursione demoniaca, roba mai vista nella città. Sembra che sia nache un furbacchione capace di nascondersi ai Nani di Karak Norn. Ma ho un pensierino cupo: I Monti Grigi vennero creati molti anni fa da un Mezzuomo ubriaco con il Flauto dell'Incantaroccie, se crediamo a quanto scritto in Tempeta di Magia. I mezzuomini c'erano anche prima di Sigmar: Sono con gli Ogri l'ultima creazione degli Antichi. E se qualcosa fosse rinchiuso lì prima dello spostamento dei monti, e la cosa l'avesse liberata? Probabilmente il nome Drachenfels o Il Senza Nome vorrebbe nascondere qualcos'altro. Oppure sto prendendo una cantonata e hai ragione tu. Oppure sbagliamo entrambi ed è qualcosa che non ci ricordiamo o di completamente nuovo.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi