mercoledì 7 gennaio 2015

Rumors 9a Edizione: nuovi dettagli su regole e setting


E' in corso il superamento del trauma dopo la lettura delle informazioni sulla 9a edizione, ma giungono subito nuovi rumors che spiegano meglio la situazione.


English

A very solid source on Faeit 212

Let me give you some confirmation:
The setting is being completely overhauled - true.
The concept of a huge chunks of the world in a sea similar to the warp from 40k - true.
Faction reduction to 6 - true


As for how it interacts with the current rules.
9th edition takes place after the sundering that brought about from the End Times.

So for the purposes of compatibility, you can use your 8th edition hardback book, representing a section of the culture that hasn't been horrifically changed by the End Times (Recognizing it will have the same drawbacks of using a dated book that are experienced elsewhere).

You can use End Times rules/concepts, representing a section that is still being torn apart.

You can use the new, post-end times rules to represent what is "current."


All the books (again, with the caveat that older books may not be optimal for the new core rules [but truthfully the core rules aren't changing wildly, like 5th to 6th edition 40k, really more of a tidied up 8th edition with a brand new setting]) are designed to be compatible.

Support will be towards the new book, new setting, however, with End Times being in the past.  Viable, but not current.

Expect armies to have fewer units in their core books, which will be heavily focused on the fluff for where they are now, what they've been doing in the centuries immediately following the sundering.  This will create a more "balanced" pool as they will be rapidly produced and released (consider a scale even somewhat faster than what we've had for 40k these past few years).


These will then be expanded on with supplements, not intended as money-grabs (as I am sure they will be received by the majority of your readers), but more as guided hands to acknowledge deficiencies in books, or even "global meta" changes.  The first time that Games Workshop will be openly acknowledging things that need changes.

These units will typically get white dwarf rules treatments heralding the release in hardback of all of the new units from the previous month(s), for a new setting expansion, which will pit several of the races together (representing a collision).

As these expansions are not permanent in the world, so too will these models not be.  They are intended to only get one template injection mold life-run, the same as the books will be printed only once in hardback, then delayed paperback.

They will of course remain legal throughout all of 9th, they will just be more limited eventually, the same as the end time models will not be available forever, the same as XYZ model is no longer available (just with a shorter life span than previous experienced).  I mean... you can't get albion models anymore either, but that campaign was before people whined on the internet, so I guess that's why no one's complaining.

This will allow for more new models, as contrary to common belief, the storage and rejuvenation of these templates takes a lot of resources which can be instead dedicated to new ones.


On the topic of round bases.  The latest version I saw used round bases, but units had the option of ranking up to receive the typical bonuses.  To rank up using round bases, it is intended to use new movement trays which have circular cuts to hold the bases of the appropriate size.

Nothing stops you from (and in many ways you are encouraged to) maintain unit formation the entire game.  But you don't have to.  Note that throughout all of Warhammer Fantasy, changing width/depth was an option, it's just rarely seen.

So to summarize - you can skirmish, but it's in your interests to rank up for different reasons, like shield walling before a charge for instance.  You can alternatively always hold a formation and move the way we're all used to.

----

This will be a very big change.  It is not because GW doesn't care about its old players and just wants to attract new ones.  It is not to fill a void that will come from the fading of Lord of the Rings (which will remain in stores and be supported for a long time due to the agreement with New Line Cinemas).

It is just a very fresh look at a game that hasn't changed dramatically in how it's played since the dawn of the game and company.  It will give everyone the opportunity and hopefully inspiration to do something new, but without invalidating everything from the past.  It is opening room for creativity, not closing doors.


Yes, army books will eventually feel too out of date to play, but that's the same with any new edition.  And new Army Books will typically allow people to recreate what they're "used to" it just might not be the most effective thing they could do with their new book.

The new faction are basically the opposite of warriors of chaos, but good the way chaos marines are the opposite of space marines but evil (in terms of broad tropes, I really hope this doesn't spawn some kind of debate about the morality of space marines).

Lastly, nothing stops you from just playing 8th, and ignoring 9th the same way some people ignore End Times.  Just understand that unlike Storm of Chaos which was post-production looked at as an "alternate timeline" where the clock was turned back to right before it took place for the purposes of the setting, the End Times are real, and 9th will begin where it left off.


Italiano

Una fonte affidabile su Faeit 212

Lasciate che vi fornisca qualche conferma:
Il setting verrà completamente rivisto - vero.
Il concetto di enormi pezzi del mondo in un mare simile al warp del 40k - vero.
Riduzione delle fazioni a 6 - vero.

Per quanto riguarda l'interazione con le regole attuali.
La 9a edizione avviene dopo la spaccatura portata dalla Fine dei Tempi.

Per quanto riguarda la compatibilità, potete usare i vostri libri in copertina rigida di 8a edizione, rappresentando una sezione di cultura che non sia stata orribilmente cambiata dalla Fine dei Tempi (il quale avrà lo stesso effetto di usare un libro datato).

Potete usare regole e concetti di End Times, rappresentando una sezione che si sta ancora distruggendo.

Potete usare le nuove regole post-End Times per rappresentare tutto il "presente".

Tutti i libri (ancora, con l'avvertimento che i vecchi libri possano non essere ottimali per essere utilizzati con le nuove regole base [ma, sinceramente, le regole base non cambieranno radicalmente, ma sarà come il passaggio da 5a a 6a nel 40k, quindi un'8a edizione risistemata con un setting tutto nuovo]) sono creati per essere compatibili.

La priorità sarà comunque indirizzata verso il nuovo libro e il nuovo setting, con la Fine dei Tempi appartenente al passato.
Utilizzabile, ma non presente.

Aspettatevi eserciti con meno unità nel proprio libro base, le quali saranno molto focalizzate sul background in cui si trovano adesso, ossia cosa hanno fatto nei secoli immediatamente successivi alla spaccatura. Questo creerà un insieme più "bilanciato", siccome i modelli verranno prodotti e realizzati più velocemente (considerate una velocità maggiore rispetto a quella che abbiamo avuto per 40k negli anni recenti).

Questi eserciti verranno espansi con dei supplementi, non concepiti come dei money-grab (siccome sono sicuro che verranno recepiti come tali dalla maggior parte dei tuoi lettori, ma come delle guide per compensare deficienze nei libri o anche cambiamenti "globali nel meta". La prima volta che Games Workshop stia riconoscendo apertamente delle cose che necessitino cambiamenti.

Queste unità otterranno tipicamente delle regole su White Dwarf, preannunciando l'uscita in copertina rigida di tutte le nuove unità del precedente mese o mesi, con una nuova espansione del setting che coinvolgerà diverse razze insieme (rappresentando una collisione).

Siccome queste espansioni non saranno permanenti in questo mondo, anche i modelli non lo saranno. Verranno prodotti solo una volta, proprio come i libri, i quali verranno stampati in copertina rigida solo una volta e dopo usciranno in copertina morbida.

Ovviamente rimarranno utilizzabili per tutta la 9a edizione, saranno solo maggiormente limitati, proprio come i modelli di End Times non saranno disponibili per sempre e, allo stesso modo, XYZ modelli (avranno solo un arco vitale più corto rispetto a prima). Io dico... ora non potete prendere più neanche i modelli di Albion, ma quella campagna è uscita prima che la gente si lamentasse su Internet, quindi penso sia per questo motivo che nessuno si sta lamentando.

Questo permetterà l'uscita di un maggior numero di nuovi modelli, al contrario del credo comune, perché lo stoccaggio e il rinnovamento di questi stampi richiedono molte risorse che potrebbero essere utilizzate per produrne di nuovi

Riguardo alle basette rotonde. L'ultima versione che ho visto usava basette rotonde, ma le unità avevano l'opzione di posizionarsi in ranghi per ricevere i tipici bonus. Posizionarsi in ranghi usando le basette rotonde servono ad usare nuove basette di movimento con tagli circolari che contengono basette di dimensione appropriata.

Niente vi ferma (e molte volte sarete incoraggiati) dal mantenere l'unità in formazione per l'intera partita, ma non è obbligatorio. Notare che in tutto Warhammer Fantasy, cambiare larghezza/profondità era un'opzione, ma viene visto raramente.

Quindi, per riassumente, potete schermagliare, ma è nei vostri interessi formare ranghi per diverse ragioni, come creare un muro di scudi prima dell'arrivo di una carica. Alternativamente, potete sempre mantenere la formazione e muovervi nel modo a cui siete sempre stati abituati.

----

Questo è un gran cambiamento. Non è perché a GW non interessino i vecchi giocatori e voglia solo attrarne di nuovi. Non è per riempire un vuoto formato dalla scomparsa del Signore degli Anelli (il quale rimarrà nei negozi e verrà supportato anche per lungo tempo a causa di un accordo con la New Line Cinema).

E' solo un nuovo sguardo al gioco, il quale non è cambiato drasticamente nel modo in cui viene giocato fin dagli albori del gioco e della compagnia. Darà a tutti l'opportunità e, si spera, l'ispirazione per creare qualcosa di nuovo, ma senza invalidare tutto il passato. E' una stanza aperta alla creatività, non chiude altre porte.

Sì, i Libri degli Eserciti arriveranno ad essere troppo datati per essere giocati, ma è la stessa cosa che accade con ogni nuova edizione e i nuovi Libri degli Eserciti permetteranno alla gente di ricreare quello a cui sono "abituati", anche se potrebbe non essere l'utilizzo più efficace tra quelli possibili con i propri nuovi libri.

La nuova fazione è essenzialmente l'opposto dei Guerrieri del Caos, ma buoni nello stesso modo in cui gli Space Marine del Caos sono l'opposto degli Space Marine (in termini ampiamente metaforici, spero che questo crei qualche sorta di dibattito sulla moralità degli Space Marine).

Per finire, niente vi ferma dal giocare semplicemente con l'8a edizione, ignorando la 9a nello stesso modo in cui alcune persone ignorano End Times. Sia chiaro solo che, a differenza di Tempesta del Caos che rappresentava una "timeline alternativa" dove l'orologio veniva riportato indietro fino al momento prima che tutto accadesse per questioni di setting, End Times è reale e la 9a riprenderà da dove si è interrotto.


Commenti:

Queste informazioni ci danno sicuramente maggiori informazioni e sembra che il setting non finisca proprio in "bolle di realtà", ma, a quanto penso di aver capito, in frammenti planetari o qualcosa del genere, i quali collidono tra loro.
Tutto ciò resta sempre un trauma, dato che tutti vogliono il cambiamento, ma non tutti sono pronti a cambiare.

10 commenti:

  1. Risposte
    1. ilo decadimento del fantasy è già in atto (vendite ormai ridotte a meno del 30% del fatturato GW) quindi piuttosto che una lenta agonia GW sta provando a rivitalizzare il brand almeno se deve chiudere lo farà con il botto! :D

      Elimina
    2. Decadimento ma fino a che non vedrò con i miei occhi non mi espongo molto sulla faccenda ...

      Elimina
  2. Come pensavo non distruggeranno i vecchi eserciti... Spero solo che i tornei non siano o 9ª o niente per pigrizia

    RispondiElimina
  3. Basette tonde? Bha troppo dispendioso per la gw in termini di capitali... dove mettiamo tutte le miniature già nei negozi e i finecast con apposita basetta quadrata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...dispendioso per giocatori e collezionisti che dovranno ricomprarle, magari vendute come kit comprensivo di relativa base di movimento necessaria...

      Elimina
    2. i collezionisti appunto in quanto tali non fanno nemmeno fatica a scegliere una vecchia edizione e giocare con quella invece che giocare per forza all'ultima uscita.

      Elimina
    3. È molto costoso pure per la gw

      Elimina
    4. ...volevo soltanto dire che se volessero potrebbero tranquillamente farlo, per esempio in questa maniera!
      quello che uno fa poi con i propri modelli non fa differenza (anzi le regole caserecce di solito funzionano meglio!), ma se collezioni (oltre che giocare) in questo caso prodotti GW, quando esce qualcosa di nuovo la compri.

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi