giovedì 8 gennaio 2015

White Dwarf 50: La cronaca della Fine dei Tempi


Nel White Dwarf di questo sabato troveremo una timeline molto interessante, la quale riassumerà gli eventi principali di End Times. La cosa più interessante è la rivelazione dei contenuti di End Times: Thanquol.







A parte un evento che conoscevamo già, ossia l'invasione di Tilea ed Estalia da parte degli Skaven, tutti gli altri eventi riguardanti questa razza sono totalmente nuovi.
Gli eventi degli Skaven e degli Uomini Lucertola non accadono dopo tutti i precedenti libri, ma sono distribuiti in tutta la timeline.

- Gli Skaven invadono Tilea ed Estalia.
- Meteore di warpietra precipitano in Lustria e gli Slann perdono i sensi a causa dello sforzo effettuato per contenere la catastrofe.
- Il Clan Pestilens invade la Lustria.
- Queek Mozzateste lancia un attacco a Karak Otto Picchi e distrugge Karag Nar.
- A Karak Otto Picchi, Belegar affronta Queek. Skarsnik si aggiunge alla battaglia. Belegar è costretto a ritirarsi, ma causa il collasso della sala ancestrale per non consegnarla al nemico.
- I Principati di Confine vengono quasi totalmente invasi dagli Skaven.
- Battaglia di Tlaxtlan: Tetto'eko richiama una grossa cometa per distruggere gli invasori Skaven.
- Battaglia di Xlanhuapec: Sebbene siano stati indeboliti, gli Uomini Lucertola si risollevano grazie all'arrivo della schiera di Krok-gar.
- Gli Slann si risvegliano e trovano molte delle loro città distrutte, ma la grande invasione degli Skaven è stata respinta - per ora.
- Priva dei suoi più grandi eroi, Karak Azul cade nelle mani degli Skaven.
- Battaglia nella Grande Valle: Queek guida la propria orda contro Skarsnik nella Grande Valle in cima a Karak Otto Picchi.
- Battaglia di Nuln: Nuln cade nelle mani di Thanquol, ma con l'aiuto di Skreech.
- Il Clan Pestilens ricomincia la sua invasione in Lustria.
- Battaglia di Karak Kadrin: l'assedio di Ikit Artiglio a Karak Kadrin porta alla contaminazione da veleno di tutta la roccaforte quando Ungrim parte verso il nemico.
- L'ultima battaglia di Itza: il congegno Morskittar viene attivato in Skavenblight e Itza viene devastata dalle meteore di warpietra. Gli Slann cominciano il Grande Esodo.
- La Guerra di Karaz-a-Karak: Karaz-a-Karak viene invasa da un'orda comandata da Queek e Ikit.
- Battaglia di Middenheim: Valten guida la difesa della Città del Lupo Bianco in quella che sembra la battaglia decisiva per l'Impero e il Vecchio Mondo...

- Continua? 

12 commenti:

  1. Tutto abbastanza lineare e in un certo senso quasi prevedibile, come le news relative alla 9a edizione.

    Sui soliti siti e blog si trovano già le regole del nuovo Thanquol che costa come il super-Verminlord e dei vari, nuovi Verminlord.

    Il libro sugli Skaven e i Lizzy m'incuriosisce un bel po'.

    RispondiElimina
  2. Le date sono più affidabili su questa timeline o quelle di End Times :Khaine? Non combaciano....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho appena guardato End Times Khaine e le date dei capitoli e l'ordine delle battaglie combaciano.

      Elimina
  3. ma se la gw andasse un po a fan..... io capisco il fantasy cupo con poca speranza.. ma che debba sempre prosperare il chaos e nani umani elfi ora le lucertole addirittura tilea distrutta perdano sempre o anno solo disgrazie ora avrebbero anche rotto e io e 20 e piu anni che li seguo..grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che cupo io lo vedo sempre più random, stereotipato e semplificato... Quasi tutte le novità nel background a partire dalla 7a edizione sembrano inventate da un bambinetto senza fantasia nè tantomeno capacità di scrittura... Io rimpiango il BG un po' caotico ma divertente nella 5a e la sua evoluzione quasi costante nella 6a... Adesso invece da un giorno con l'altro riscrivono i BG delle razze dicendo di Malekith che ha avuto gli intrallazzi con una tizia super generica che è figlia di Ariel, cose simili eccetera...

      Elimina
    2. Ops ho divagato un po', ma per esempio fino alla 6a c'erano un casino di popoli umani, Impero e Bretonnia su tutti, ma anche Kislev, Tilea,Estalia i Principati etc, poi appena appena accennati i regni a Est ed altri minori... Ogni singola città aveva mille storie, quanti e quali erano i governanti di Marienburg per esempio? Il BG si mischiava a quello dei GDR relativi a WHFB con mille informazioni. Ogni singolo 'luogo' era dinamico ed interessante, ora molti di 'sti regni li citano appena, figuriamoci se si parla di singole città. Marienburg è stata un esempio a dir poco glorioso riapparsa, governata da un Vampiro -e tutte le altre fazioni al suo interno?- e rasa al suolo...
      Capisco anche che x certe cose ci sono stati problemi di diritti etc, ma non ci vuole tanto a sostituirle in maniera coerente con altre info.

      Elimina
  4. Più o meno prosperare. Alla fine vengono sempre respinti. Secondo me era ora che ottenessero veramente qualcosa.

    RispondiElimina
  5. non era che la logica "conclusione" in un fantasy dove ha sempre prevalso il male...lunga vita e prosperità cari fratelli delle forze del bene ;-) ci rivediamo in 9°...forse

    RispondiElimina
  6. La mia opinione non conta molto, essendo sempre stato io un fan di 40k, eppure non vedo l'ora di sapere come andrà: il futuro si prospetta fantastico e sto iniziando ad acquisire interesse in fantasy. Posso capire le paure degli amanti del fantasy, non so come reagirei ad un eventuale warhammer 41.000 e onestamente mi fa anche un po' paura...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È molto improbabile, perchè 40k ha una storia molto più intrecciata e complessa rispetto al fantasy; mentre nel mondo fantastico ogni razza è una realtà viva e indipendente, nel suo alter ego futuristico tutto è da ricondursi alla razza umana e al suo impero. L'unico modo per andare avanti sarebbe far cadere l'imperium, il che farebbe crollare tutta la storia su cui si regge 40k

      Elimina
  7. allora, anche io ho qualche rumors.. 1)gli Skaven si accoppiano con i goblin e danno vita agli Sgoblin, i quali comprano casa in Tilea, perché c'è il mare e si sta bene. 2) Gli uomini lucertola hanno lasciato il vecchio mondo e sono passati al 40k, ora fanno parte dell'esercito della guardia imperiale delle lucertole (in effetti ne sentivamo il bisogno). 3) gli elfi alti e quelli oscuri hanno fatto la pace, e si sono uniti con i nani, dando vita ad una razza ambigua di elfi con la barba e un po' robusti, come regno hanno scelto le pianure del sud, perché è caldo. 4) l'impero non esiste più, quel pezzo di mondo è entrato in una bolla spazio-temporale ed ora si è unito alla terra di mezzo. in particolare tra il regno di gondor e quello di rohan. aspettiamoci nuovi modelli per il signore degli anelli. 5) il drago Smaug, adesso alleato con Legolas, hanno invaso il Kislev, cacciando via i suoi abitanti. 6) Charizard, e il team Rocket sono adesso a capo degli eserciti di Sylvania, che tramite un'astronave degli space marine hanno raggiunto i mondi di Sabbath, ed ora stanno combattendo contro i bretonniani che nel frattempo erano entrati in un buco nero creato dagli ogri. 7) ah.. ultima cosa, gli Ogri non esistono più, tanto non mi piacevano quindi diciamo che sono morti tutti a causa di un meteorite..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "gli elfi alti e quelli oscuri hanno fatto la pace, e si sono uniti con i nani, dando vita ad una razza ambigua di elfi con la barba e un po' robusti"

      Geniale XD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi