venerdì 24 gennaio 2014

Games Workshop: licenziamenti in corso


Ho ricevuto informazioni su ciò che sta avvenendo attualmente all'interno di Game Workshop. Sono stati effettuati alcuni licenziamenti di traduttori italiani.


Kila Kuma all'Astropate

volevo fornire informazioni sulla games workshop.
ho saputo da fonti sicure che hanno licenziato vari traduttori in diverse nazioni
e guardando le azioni le loro azioni il 15 gennaio hanno fatto un calo spaventoso
io i miei amici e i traduttori licenziati in italia supponiamo che stiano cercando di riportare tutto in un unica sede in Inghilterra per aver maggior sicurezza.
questo comporterebbe dei rischi anche per i negozi games workshop, invece per i rivenditori nn ci dovrebbero essere problemi



Ora, io non ho conoscenze di economia, finanza, gestione aziendale e cose del genere, quindi non possono venire a dire: "eh, ma se GW facesse così allora andrebbe sicuramente meglio" oppure "è sicuramente per questo motivo che GW ha avuto un calo". Nonostante questo, ho fatto qualche supposizione e secondo me questo calo è dovuto all'uscita delle console Next Gen, specialmente PS4 e Xbox One, in quanto moltissime persone hanno risparmiato durante un intero anno per poter acquistare una console nuova e prendersi uno o più giochi. Effettuando un acquisto di questa mole, anch'io accantonerei per un po' il modellismo, dedicandomi a ciò per cui ho risparmiato. ricordate che è solo una supposizione.

Oltre a questo, so da fonti certe che il White Dwarf italiano vendeva circa 1/20 delle copie rispetto alla Francia e c'erano due alternative:
-Non vendere più il White Dwarf in Italia.
-Venderlo in inglese.
Quello che so io e quello che mi ha detto Kila Kuma si incastrano perfettamente. In entrambi i casi, non avrebbero più avuto bisogno di diversi traduttori.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni fin dall'inizio dei tempi