domenica 16 luglio 2017

Space Marine Primaris: Aggressor, Reiver, Cappellano e altro ancora


Sono finalmente arrivate le immagini dei nuovi kit dei Primaris e c'è un grosso carico di modelli da vedere, dagli Aggressor ai vari personaggi.

Grazie a Andrew White su War of Sigmar, qui sopra vediamo il kit completo dei Reiver e scopriamo una nuova opzione d'arma, ossia una sorta di pistola-rampino. Nel loro primo artwork veniva mostrato anche un Reiver con bolter, quindi è possibile che possano prenderlo, inoltre questa scatola ce li mostra tutti con il semi-elmo. Secondo me vedremo comunque gli elmi completi tra le opzioni del kit.


Qui, invece, scopriamo finalmente l'aspetto degli Aggressor, apparsi e descritti per la prima volta nel romanzo Dark Imperium di Guy Haley. Sono tutti equipaggiati con Armatura Potenziata MkX Gravis e lanciamissili a caricamento automatico montati sulle spalle, un po' come i Terminator, ma hanno anche dei guanti simili a quelli del Capitano in Gravis della scatola base. Nel romanzo avevano dei Flame Gauntlet, mentre nella box art montano quelli che potrebbero essere dei requiem pesanti.


Infine, oggi Warhammer Community ha postato un'immagine molto interessante per il suo articolo riguardante la descrizione del nuovo Codex Space Marines. Oltre a confermare la presenza di Tattiche Capitolari per 7 Capitoli (Ultramarine, Salamandre, Mani di Ferro, Magli Imperiali, Furie Bianche, Guardia del Corvo, Templari Neri), 14 Tratti del Generale per Capitolo (6 per tutti i Marine e 8 per Capitoli Specifici, tra cui i Magli Scarlatti) e 26 nuovi Stratagemmi, questa immagine ci mostra svariati nuovi modelli.
Prima di tutto vediamo per la prima volta il Cappellano Primaris e l'Apotecario Primaris, ma poi diamo un altro sguardo agli Aggressor e vediamo il kit completo degli Inceptor, i quali sfoggiano un nuovo elmo e delle nuove armi plasma. Come se non bastasse, ecco un'altra apparizione del Redemptor Dreadnought.

0 commenti:

Posta un commento