mercoledì 1 agosto 2018

Games Workshop si lancia in animazione e live-action!


Sono passati tanti anni da quel film di Warhammer 40.000 che tanti cercano di dimenticare. Da quel momento ad oggi, sono stati ideati tanti progetti non ufficiali quali cortometraggi o serie animate, ma Games Workshop non ha mai più toccato personalmente questo campo concedendo licenze ufficiali. Ora, però, non siamo più nell'Age of Tom Kirby, ma in quella di Kevin Rountree, CEO da circa tre anni.

Nel recente report annuale, Games Workshop ha mostrato un raddoppio dei profitti e Rountree ha fatto qualche piccolo annuncio. Quello più interessante è il seguente:

"The Warhammer settings are incredibly rich and evocative backdrops. They’re populated by more than three decades of fantastical characters and comprise of thousands of exciting narratives. Going forward, we want to make it easier than ever for people to engage with and immerse themselves in our IP. To that end, I have a small, senior team to help me find new partners to help us bring the worlds of Warhammer to life like never before. Together, we’ll explore animation, live action and more, while ensuring we do no harm to our core miniatures business."

"Le ambientazioni di Warhammer sono scenari incredibilmente ricchi ed evocativi. Sono popolate da più di trent'anni di fantastici personaggi e comprendono migliaia di narrazioni emozionati. Andando avanti, vogliamo far sì che per le persone sia ancora più facile di prima introdursi e immergersi nelle nostre IP. A questo fine, ho un piccolo team volto ad aiutarmi nel trovare nuovi partner che a loro volta ci aiutino a dare vita ai mondi di Warhammer come mai prima d'ora. Insieme, esploreremo animazione, live action e ancora di più, mentre ci assicureremo di non recare danno al nostro business principale di miniature."

Per ora non sappiamo nulla di possibili progetti futuri o se alcuni di quelli non ufficiali esistenti potranno improvvisamente ricevere un supporto da GW, ma l'idea che ora tutto questo sia possibile e sia gestito da questo CEO sembra promettere molto bene.

0 commenti:

Posta un commento